Piano Stralcio Fasce Fluviali Urbismap PSFF Sardegna

UrbisMap Aggiunto il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali PSFF

Piccoli grandi aggiornamenti. Abbiamo inserito il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (della Sardegna) all’interno di UrbisMap. Sempre più informazioni, sempre con 1 solo click 🙂

Piccolo aggiornamento del sistema. Grande valore aggiunto per l’informazione inserita.

Abbiamo inserito all’interno di UrbisMap il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali ( PSFF )

Piano Stralcio Fasce Fluviali Urbismap PSFF Sardegna

UrbisMap – Piano Stralcio Fasce Fluviali PSFF Sardegna

In questo modo, chiunque usi il nostro servizio (gratuito!) può ottenere le informazioni sempre più complete e aggiornate sul punto di proprio interesse.

E la cosa che più ci preme è che queste informazioni siano sempre disponibili, per tutti,  e a portata di click.

Ad oggi, infatti, è possibile consultare diversi piani regionali, quali il Piano Assetto Idrogeologico (PAI), il Piano Paesaggistico Regionale (in fase di completamento), il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (che integra il PAI .

E numerosi piani urbanistici comunali:

PUC AIDOMAGGIORE PUC ASSEMINIPUC BONORVA
 PUC CAGLIARIPUC CASTIADASPUC DOLIANOVA
 PUC ELMASPUC GUASILA PUC QUARTU SANT’ELENA
 PUC SAN SPERATEPUC SEDILO PUC SELARGIUS
 PUC SEUIPUC SINNAI PUC SODDI’
 PUC SORSOPUC VALLERMOSA PUC VIDDALBA
 PUC VILLASALTO

Per mostrarvi quanto sia semplice ottenere le informazioni territoriali (norma urbanistica, norme regionali e vincolistica!), ecco un piccolo video dimostrativo 🙂

Per utilizzare UrbisMap è semplice.

  1. Accedi a www.urbismap.it
  2. Ti registri
  3. Ricevi nella tua email il link per accedere

Qualora il Piano del comune di tuo interesse non fosse ancora presente all’interno di UrbisMap, puoi aiutarci ad inserirlo.

Come possiamo inserire il PUC del tuo comune?

E’ molto semplice:

E’ sufficiente metterci in contatto con l’amministrazione comunale, il cui unico onere sarà quello di fornire i file del puc (in formato .shp  o .dwg)  . 🙂

Il servizio è gratuito, e i primi comuni “pilota” che hanno aderito sono: Assemini, Sinnai, Mamoiada, Lodine e …  tanti altri in arrivo.

[fc id=’1′ align=’center’][/fc]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *