Urbismap-Monserrato

Oggi non siamo noi a raccontarvi UrbisMap, ma il Comune di Monserrato

Qualche giorno fa abbiamo avuto il piacere di intervistare il funzionario tecnico del Comune di Monserrato, responsabile del settore competente, per raccontarci in quale modo viene utilizzato UrbisMap all’interno degli uffici comunali.

Già dal 2016, il Comune di Monserrato, appartenente alla Città Metropolitana di Cagliari, si è posto tra le prime file dei Comuni della Sardegna per utilizzare il nostro geoportale UrbisMap. Da subito i funzionari hanno utilizzato il SIT in maniera spedita e oggi, dopo tre anni di utilizzo, siamo curiosi di sapere come procede.

UrbisMap: Quali sono i maggiori vantaggi nell’utilizzare UrbisMap all’interno dell’ufficio tecnico comunale?

Funzionario: Il SIT di UrbisMap ti permette di velocizzare notevolmente l’espletamento delle pratiche comunali, soprattutto per chi come me segue la parte dell’edilizia privata. Grazie a UrbisMap abbiamo velocizzato i tempi di controllo delle pratiche inviate attraverso la piattaforma SUAPE. Inoltre, con il solo click su mappa, è immediata la verifica, da parte del funzionario, delle informazioni urbanistiche riportate sulle autocertificazioni, e riconoscere eventuali errori.

UrbisMap: Attualmente, il sistema viene adoperato anche da altri uffici oltre quello tecnico? Se si, quali?

Funzionario: Il fatto che UrbisMap sia personalizzabile ha permesso al Comune di Monserrato di inserire nel sistema la visualizzazione del valore venale. In tal senso, quindi, il SIT viene oggi utilizzato non solo dall’ufficio tecnico, ma anche dall’ufficio tributi. Informazioni, tra l’altro, preziose anche per il cittadino, migliorando così anche la comunicazione con quest’ultimo.

Urbismap-Monserrato-Geoportale

UrbisMap : Come vede gli attuali servizi in Cloud offerti alle Pubbliche amministrazioni? Sono realmente vantaggiosi rispetto ai vecchi sistemi?

Funzionario: Assolutamente si! Il sistema in cloud di UrbisMap ha permesso alla Pubblica Amministrazione di Monserrato di slegarsi, economicamente e tecnicamente, dalle varie manutenzioni ordinarie e straordinarie che necessitavano i vecchi software. Il sistema, in questo modo, è estremamente pratico, ma allo stesso tempo affidabile. Inoltre, ogni funzionario può accedere ad UrbisMap da qualsiasi postazione, anche da casa per intenderci, senza alcun vincolo di orario o installazioni di software. Questo rende il sistema flessibile e accessibile in ogni situazione e circostanza.

UrbisMap: Prima di UrbisMap, il Comune di Monserrato ha mai utilizzato altri software gestionali, altri webgis o SIT?

Funzionario: Si. Per quanto concerne il comparto tecnico comunale si è precedentemente utilizzato un altro geoportale, il quale però venne al tempo installato con software sui dispositivi comunali. Questo ci legò a continue spese di manutenzione e aggiornamento, oltre a rallentare il lavoro dei funzionari al momento degli aggiornamenti svolti dal tecnico. UrbisMap ha eliminato questa serie di problematiche grazie al sistema in cloud.

UrbisMap: Secondo lei a che punto siamo con il processo di digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni?

Funzionario: Il Comune di Monserrato si sente abbastanza pioniere nel processo di digitalizzazione e aggiornamento tecnologico da parte delle PA. L’Amministrazione crede fortemente nelle possibilità offerte dalle novità digitali, per questo motivo ha scelto di essere tra i primi Comuni della Sardegna ad aderire a sistemi come UrbisMap, pratiche digitali e lo Sportello Suape. In generale, il problema è che si è ancora un eccezione e non la regola. Molte Amministrazioni ostentano il processo di ammodernamento, ritrovandoci così a parlare lingue diverse con ritmi diversi, da Ente a Ente.

UrbisMap-per-privati-cittadini

UrbisMap: Pensa che il cittadino sia pronto ad inserirsi in questo processo di digitalizzazione?

Funzionario: Per quanto ci riguarda, ancora oggi è frequente che ci venga richiesta copia di documenti cartacea perché l’utente non è in possesso di una e-mail o una pen drive. Piano piano il cittadino si sta adeguando alla digitalizzazione dell’informazione, sta migliorando il suo approccio nei confronti della tecnologia e della comunicazione digitale, ma trova ancora parecchie difficoltà. Stesso discorso vale per alcuni tecnici che spesso faticano ad adeguarsi alle nuove modalità di interazione con le pubbliche amministrazioni, come l’invio telematico delle pratiche per l’edilizia privata. Fortunatamente, in questo caso si parla di eccezione e non di regola!

UrbisMap : Pensa che l’utilizzo di UrbisMap all’interno degli uffici di Monserrato abbia migliorato la comunicazione e la trasparenza nei confronti dei cittadini?

Funzionario: Le ha migliorate al 2000%! Il fatto che i dati urbanistici, normativi, catastali e tributari siano facilmente reperibili online, in qualsiasi momento, da parte di tecnici e cittadini, ha permesso alla Pubblica Amministrazione di migliorare la comunicazione, l’accesso agli atti, di velocizzare i tempi di risposta e quelli di espletamento pratiche. Il cittadino si sente coinvolto e costantemente aggiornato, il ché implica meno critiche e lamentele nei confronti della macchina amministrativa.

UrbisMap: Consiglierebbe UrbisMap alle altre Amministrazioni pubbliche? Se si, può elencarci “tre buoni motivi”?

Funzionario: Si, e i miei “tre buoni motivi” sono:

  • L’assistenza tecnica offerta nei confronti di tecnici e funzionari da parte del team di UrbisMap. In caso di segnalazioni da parte dell’ente, UrbisMap risponde immediatamente, migliorando e aggiornando il sistema praticamente in tempo reale. Ciò evita che vi siano rallentamenti nell’operato dei funzionari.
  • Costante aggiornamento, quasi in tempo reale, degli strumenti urbanistici comunali in caso di integrazioni. I piani vengono prontamente aggiornati dal team UrbisMap garantendo l’affidabilità del dato visualizzato.
  • Aggiornamento in tempo reale con i dati ufficiali a livello regionale e nazionale. Il collegamento con le diverse banche dati fa sì che non vi siano errori di visualizzazione dei dati offerti dal sistema.
Urbismap-geoportale-stampa-report-destinazione-urbanistica

Aggiungerei un ultimo buon motivo relativo alla possibilità, da parte dei cittadini, di scaricare in autonomia il Report di Destinazione Urbanistica.

Il Report evita all’ufficio tecnico di dover predisporre, ogni qualvolta un cittadino chiede i dati urbanistici di una particella catastale, un Certificato di Destinazione Urbanistica. Ovviamente, il Report non ha validità legale, ma spesso il cittadino vuole solo avere accesso ai dati, senza alcun altro fine, per cui non è sempre necessario il CDU.

Attraverso UrbisMap possono accedere ai dati in qualsiasi momento, da qualsiasi dispositivo e scaricare il Report riassuntivo con tutti i dati urbanistici di proprio interesse.

Se qualche Pubblica Amministrazione fosse interessata al nostro servizio di SIT e Geoportale con UrbisMap può avere maggiori informazioni accedendo alla pagina dedicata alle PA, oppure può scriverci un e-mail. Vi ricontatteremo in brevissimo tempo.