Urbismap-geoportale-italia

2019: due mesi di nuovi piani e novità sul Geoportale di UrbisMap

A fine dicembre, come quasi tutti siamo abituati a fare, abbiamo stilato una lista fatta di obiettivi e buoni propositi per il nostro Geoportale Urbismap e il 2019.

Tra le tante cose in programma, sulle quali il team multidisciplinare di UrbisMap lavora ogni giorno, vi era l’implementazione quotidiana del Geoportale con nuovi piani sparsi su tutto il territorio nazionale.

Infatti, da quando è stata varcata la soglia del “continente”, UrbisMap vuole arricchirsi costantemente di nuovi piani urbanistici a livello nazionale, regionale, provinciale e comunale, di dati catastali e normative.

Come volevasi dimostrare, siamo solo a febbraio, ma il nostro team ha ben pensato di lavorare intensamente ai buoni propositi prefissati e così, a oggi, contiamo più di 60 nuovi piani caricati sul SIT di UrbisMap: Venezia, Bergamo, Brescia e i Comuni della Città metropolitana di Milano sono solo alcuni dei nuovi piani disponibili sulla mappa di UrbisMap.

urbismap-geoportale-venezia

Come sempre, ai piani visualizzati su mappa, corrispondono relative normative facilmente consultabili con pochi click. Ad esempio, per Venezia, dopo aver cliccato sulla mappa sarà semplicissimo visualizzare a schermo la normativa relativa al Piano Regolatore Generale di Venezia e le Norme Tecniche di Attuazione.

Altre piccole, ma importanti novità riguardanti UrbisMap, nel caso specifico della Regione Sardegna, nell’ultimo mese abbiamo:

  • Inserito il Layer Incendi 2017;
  • Aggiornati i Layer dei vincoli da Decreto Ministeriale;
  • Aggiornato il vincolo del Regio Decreto n°3267 del 1923.

Altre, anzi tante, news sono in procinto di essere annunciate. Queste fanno parte del principale obiettivo che vede l’implementazione dei servizi offerti ai privati cittadini e ai liberi professionisti. Servizi che renderanno il Geoportale UrbisMap ancora più competitivo, efficiente e performante.

Continuate a seguire gli aggiornamenti di UrbisMap sul nostro blog, sulla nostra Pagina Facebook e su Instagram, e se avete domande scriveteci oppure chiamateci.